Bibione

Bibione (Bibion in veneto e in friulano) è una frazione del comune di San Michele al Tagliamento.

Il suo territorio comprende la seconda spiaggia d'Italia per numero di presenze dopo Rimini (circa 6 milioni).

Nel 1956 iniziarono i primi lavori per trasformare Bibione in area turistica.

La creazione dei primi hotel e negozi porterà l'isola alla destra del Tagliamento, nell'arco di 50 anni, a diventare un'importante località turistica per famiglie.

Con quasi 3000 abitanti, è il centro abitato più popoloso del comune.

Il tratto della spiaggia di Bibione tra la prima fila di ombrelloni e il mare e il divieto di fumo al faro la rende la prima spiaggia "senza fumo" d'Italia.

Bibione è un'isola, circondata dal fiume Tagliamento a est, dal canale di Lugugnana a nord e dalla Litoranea Veneta a ovest, e che si affaccia sul Mare Adriatico.

All'estremità settentrionale troviamo il Parco Naturale della Val Grande, un'area lagunare di acque a bassa salinità dove viene praticato l'allevamento estensivo di alcune specie di pesci come anguilla, orata e branzino.

A Est, presso il Faro di Punta Tagliamento, troviamo le foci del fiume Tagliamento, e una vasta area di boschi e praterie tra le dune.

A Ovest troviamo invece Porto Baseleghe, sulla Laguna dei Lovi.

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Bibione