Agordino

Con il toponimo Agordino si indica il territorio della provincia di Belluno estesa, grossomodo, sull'alto e medio bacino del torrente Cordevole.

Centro principale, sia dal punto storico che demografico, è Agordo.

Può essere fatta coincidere con l'unione montana Agordina che ha sede nel "capoluogo".

L'Agordino non si limita alla sola Valle del Cordevole, ma si estende anche sui suoi affluenti con le vallate relative.

Tra i corsi d'acqua principali, ancora procedendo da sud, sono da ricordare il Bordina (sx), il Sarzana (dx), il Tegnàs con la Valle di San Lucano (dx), il Corpassa (sx), il Biois con la Valle del Biois (dx), il Fiorentina con la Val Fiorentina (sx), il Pettorina con la Val Pettorina (dx) e il Rio di Andràz (sx).

Fa eccezione il territorio di Gosaldo che fa parte del bacino del Mis.

Ciò che ovviamente più caratterizza il territorio è la presenza di numerosi gruppi montuosi, molti dei quali sono tra i più importanti e noti delle Dolomiti, come la Marmolada, le Cime d'Auta, il Monte Civetta con la Moiazza, il Pelmo, l'Agner.

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Agordino