Udine

Udine (AFI: /ˈudine/; Udin in friulano, Udine in veneto, Videm in sloveno, Weiden in tedesco antico, Bain in timavese) è un comune italiano di 99 094 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Friuli-Venezia Giulia.

La città è al centro di un'area urbana di circa 176 000 abitanti ed è considerata la capitale storica della regione storica del Friuli.

In base alla legge regionale 26/2014 "Riordino del sistema Regione - Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia" Udine è sede della UTI del "Friuli Centrale" di cui fa parte con i comuni di : Campoformido, Martignacco, Pagnacco, Pasian di Prato, Pavia di Udine, Pozzuolo del Friuli, Pradamano, Reana del Rojale, Tavagnacco e Tricesimo.

La città è situata al centro della regione friulana.

Dista, in linea d'aria, poco più di 20 km dalla Slovenia, e circa 54 km dall'Austria.

Ciò la pone in una posizione strategica, presso l'intersezione delle direttrici europee est-ovest (Corridoio 5) e nord-sud (Via Iulia Augusta, ora riconosciuta dall'Unione europea come parte del Corridoio Baltico-Adriatico), sulla via che porta verso l'Austria e verso l'est europeo.

Sorge in alta pianura, intorno ad un colle isolato (secondo la leggenda edificato da Attila per ammirare l'incendio che lui stesso provocò alla città di Aquileia, ma in realtà è formato da rocce conglomeratiche antiche più di 100.000 anni), in cima al quale è situato il castello, a pochi chilometri dalla fascia collinare, ed è costeggiata dal torrente Cormor a ovest e dal torrente Torre ad est.

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Udine

Webcam: Udine