Ronchi dei Legionari

Ronchi dei Legionari (Ronchi in dialetto bisiaco, Roncjis" in friulano[2], Ronke in sloveno[3]) è un comune italiano di 11 939 abitanti della provincia di Gorizia in Friuli-Venezia Giulia.

Nel territorio comunale si trova l'aeroporto del Friuli-Venezia Giulia.

La città è uno dei comuni collocati nella zona dialettale della Bisiacaria, ed è situata fra il Carso e l'Adriatico, a breve distanza dalla città di Monfalcone, con la quale forma un'unica agglomerazione urbana, pur mantenendo la sua autonomia sotto tutti i profili.

Ronchi dei Legionari ha fatto parte della Comunitá Montana del Carso fino all'abolizione di quest'ultimo ente disposta dalla Regione nel 2003.Le origini del nome sono documentate fin dal 1229 nella forma Ronches (pl. friulano di Ronco, terreno coltivato). Fino al 1925 si chiamava Ronchi di Monfalcone. Deve il suo nome attuale ai legionari di Gabriele d'Annunzio, che proprio da qui partirono, il 12 settembre 1919 (marcia di Ronchi), dando il via all'impresa di Fiume.

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Ronchi_dei_Legionari